E' morto il padre dei murales
Scritto da Gaetano Bruno   
Lunedì 29 Settembre 2008 18:34

C’era una volta un paese dell’alto tirreno cosentino abitato da pescatori il cui centro si snodava in vicoli stretti che sbucavano su slarghi e piazze fino ad affacciarsi sul mare. Se la storia di Diamante fosse un romanzo, probabilmente inizierebbe così, con la descrizione semplice, di un posto semplice, abitato da gente semplice.

E’ una storia giovane quella di Diamante eppure ci sono degli avvenimenti che hanno lasciato un segno indelebile. Era l’inizio degli anni ottanta quando dall’intuizione dell’ingegnere Evasio Pascale, che all’epoca rivestiva la carica di sindaco, il paese subì una trasformazione che ne cambiò i connotati per sempre. L’ingegnere Pascale pensò che quel paese, da lui così tanto amato per la sua bellezza naturale, dovesse diventare ancora più bello per i suoi abitanti e per quanti avessero mai deciso di visitarlo. Fu così che, grazie alla collaborazione del pittore milanese Nani Razetti, ritratto insieme a Pascale in un murales che li raffigura intenti a discutere del progetto, questi convogliò su Diamante decine e decine di artisti provenienti da tutta Italia. Le mura del centro storico di quel piccolo borgo di pescatori si colorarono trasformando Diamante in una delle più grandi pinacoteche all’aperto di tutta l’Italia. Da quel momento il paese dei pescatori ha iniziato a scrivere una nuova storia, fatta di un’economia diversa, basata sull’imprenditoria e sul turismo. E anche in questo settore l’ingegnere Pascale fu uno dei pionieri costruendo uno dei primi alberghi del paese. Quell’uomo che con le sue felici intuizioni ha dato nuovi impulsi alla vita della comunità diamantese cambiando per sempre il volto del suo paese, si è spento ieri, nella sua abitazione all’età di 82 anni. Tantissime le testimonianze di affetto che sono arrivate da parte della popolazione nei confronti della famigliai, presso la chiesa Gesù Buon Pastore, tutta la cittadinanza ha portato l’ultimo saluto all’ingegnere Evasio Pascale, che verrà ricordato da tutti e per sempre come il padre dei murales.

 

Sito realizzato da Agenzia Web Marketing realizzazione e posizionamento siti web.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto i cookie da questo sito

EU Cookie Directive Module Information