Un Murales per Cristian
Scritto da Gaetano Bruno   
Domenica 21 Settembre 2008 18:38

Il ricordo di Cristian Marra, giovane morto sul lavoro nel maggio scorso, è rimasto vivo nel cuore di tutti i diamantesi. Soprattutto gli amici di Cristian, che durante il periodo estivo sono tornati nel paese natio, hanno avvertito in maniera molto profonda la sua assenza ricordando altre estati passate insieme e tanti momenti spensierati.

Già lo scorso 17 agosto si era svolto per “Ago”  un torneo di triathlon sulla spiaggia e una serata musicale. Ma passata l’emozione per quella serata, gli amici si sono resi conto di non essere riusciti ad affrontare il tema fondamentale di questo tragico evento: come e perchè è morto Cristian?.
“Il messaggio, tra le azzuffate in spiaggia e le note della serata musicale – scrivono gli amici in una lettera aperta - forse si è perso perché non strutturato come si deve. Quel che è sicuro, ne è scaturito l’incontro di tutti i suoi amici di sempre, da Diamante, a Napoli a Roma.
Unendoci, quel 17 agosto, tutti intorno alle sue immagini che scorrevano sul maxischermo, abbiamo ripercorso a ritroso i tre mesi precedenti. Ci siamo riabbracciati e ricommossi attorno al suo feretro, per non farlo andare via”. E il ricordo di Cristian è stato vivo anche nei giorni del festival del Peperoncino. Ancora una volta, gli amici riuniti nel clima di festa, hanno sentito la mancanza di “Ago” e hanno pensato ad un modo per rendere imperituro il ricordo di Cristian.
“Intitolare una via ad Ago sarebbe a dir poco straordinario – si legge nella lettera - ma l’iter da seguire è da via crucis. Esistono intoppi legislativi che preferiscono i poeti della Grecia antica, i nomi di città italiane, i fautori dell’Italia pre e postrepubblicana, presidi e onorevoli della Prima e Seconda Repubblica ai veri eroi moderni, nelle emozioni e nei fatti, della nostra realtà locale. Così, speriamo che almeno si realizzi l’idea di dedicare a Cristian un giardinetto o una piazzetta”.
Questa l’idea degli amici di Cristian, i quali, però, si sono prefissati un altro obiettivo di più facile realizzazione: un murale che lo rappresenti figurativamente o simbolicamente. L’idea è stata già lanciata on line sulle comunità virtuali frequentati dai diamantesi di tutti Italia e anche da quelli che vivono all’estero per mettere insieme idee e competenze finalizzate a realizzare l’opera. Saranno sicuramente in tanti a cimentarsi nell’elaborazione dei bozzetti che dovranno ritrarre ciò che il giovane Cristian ha significato per Diamante, ed entro il prossimo 17 maggio, giorno in cui ricorrerà il primo anniversario della morte del giovane, il murales sarà realizzato.

 

 

Sito realizzato da Agenzia Web Marketing realizzazione e posizionamento siti web.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto i cookie da questo sito

EU Cookie Directive Module Information